Collecorvino, cadavere decomposto su sponde del fiume Fino: forse anziano scomparso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Gennaio 2020 19:25 | Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio 2020 19:25
Collecorvino, trovato cadavere decomposto su sponde fiume Fino

Foto archivio ANSA

PESCARA  – Un cadavere è stato rinvenuto sulle sponde del fiume Fino, a Collecorvino, in provincia di Pescara, il 6 gennaio. Impossibile al momento identificare il corpo dato che mancano delle parti e la decomposizione è in stato avanzato.

Secondo le prime analisi, potrebbe essere un anziano scomparso da casa mesi fa. A trovarlo, in una zona piuttosto impervia, e a lanciare l’allarme è stata una donna che abita in zona e stava passeggiando con i suoi cani.  

Secondo una prima ricostruzione, la morte sarebbe avvenuta mesi fa. In base ai primi accertamenti del medico legale, si tratterebbe di un uomo di piccola statura di circa 80 anni. Le condizioni in cui è stato trovato il cadavere indicano che il corpo sarebbe stato trascinato dalla corrente del fiume.

A Bisenti, paese in provincia di Teramo bagnato dal fiume Fino e a circa 15 chilometri a monte di Collecorvino, nei mesi scorsi era scomparso un uomo di 83 anni. Le caratteristiche fisiche dell’anziano corrisponderebbero con quelle del corpo rinvenuto lunedì e non è escluso che si tratti di lui. Saranno i successivi accertamenti a stabilirlo con sicurezza. Il magistrato di turno ha già disposto l’autopsia sui resti del cadavere. (Fonte ANSA)