Rissa nella notte a Colleferro: Willy muore a 21 anni, ucciso a calci e pugni

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Settembre 2020 11:34 | Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2020 18:09
Rissa nella notte a Colleferro: Willy muore a 21 anni, ucciso a calci e pugni

Rissa nella notte a Colleferro: Willy muore a 21 anni, ucciso a calci e pugni

Rissa nella notte vicino Roma. Perde la vita un ragazzo di 21 anni.

E’ finita in tragedia una rissa scoppiata nella notte tra sabato e domenica a Colleferro, nei pressi di Roma. Un ragazzo di appena 21 anni è morto, massacrato di botte.

Erano circa le 2.30 quando Willy Monteiro Duarte, questo il nome della vittima, è stato raggiunto da un gruppo di cinque coetanei che lo hanno preso a calci e pugni in strada. 

L’aggressione sarebbe avvenuta in largo Oberdan, dove ci sono alcuni locali. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Colleferro che stanno svolgendo le indagini per ricostruire quanto accaduto.

Nulla da fare per il 21enne che è arrivato in ospedale già morto. Secondo una prima ricostruzione Willy, residente a Paliano, sarebbe stato vittima di una spedizione punitiva da parte di un gruppo di giovani provenienti da Artena.  

Alcuni ragazzi sono stati portati in caserma dai carabinieri per essere interrogati: la loro posizione è al vaglio.

Gli amici: ucciso per scambio di persona

La rabbia dei sindaci

“L’omicidio avvenuto questa notte a Colleferro ci lascia senza parole”, ha detto il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna.

“L’atto gravissimo e le modalità, che se fossero confermate sarebbero inimmaginabili per il nostro territorio, ci sconvolgono e ci riempiono di dolore e rabbia”.

“Alla famiglia della vittima ci stringiamo con immensa tristezza”. 

Sconcerto anche da parte del sindaco di Paliano Domenico Alfieri. “Sconforto e disperazione – afferma – Questo è quello che prova in questo momento la nostra Città per la perdita del nostro Willy”.

“Un bravissimo ragazzo che si è trovato nel posto sbagliato, nel momento sbagliato”. (Fonti: Ansa, Fanpage).