Collezionisti in allarme, scoperto un traffico di false figurine Panini stampate in Campania

Pubblicato il 26 Marzo 2010 9:13 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2010 9:13

Un traffico di figurine Panini false della collezione calciatori 2009-2010 è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Latina.

I falsi venivano stampati in Campania e la scoperta è avvenuta grazie ad alcuni collezionisti che hanno riscontrato errori e anomalie nelle figurine.

Il Gruppo Panini, con sede a Modena  e con filiali in Europa e America Latina, è leader mondiale nel settore delle figurine adesive e delle trading cards.

Multinazionale nella pubblicazione di fumetti, riviste per ragazzi e manga per l’Europa e l’America latina, è inoltre il più importante distributore di comics e fumetti nelle librerie specializzate italiane ed è attivo con diversi progetti nel settore Multimedia.

Nel 2007, il Gruppo Panini ha conseguito un fatturato di 543 milioni di euro, con distribuzione in più di 100 paesi e un organico di 724 dipendenti.