Carpino (Foggia): coltivava marijuana in casa. “E’ per uso personale”, ma viene arrestato

Pubblicato il 8 Luglio 2011 17:04 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2011 17:04

CARPINO (FOGGIA) – Aveva piante di marijuana nell’armadio ed è stato scoperto e arrestato. Protagonista della vicenda è un operaio romeno di 20 anni che coltivava nel suo appartamento di Carpino (Foggia) una serra artigianale con tanto di illuminazione e impianto di irrigazione.

I carabinieri che lo hanno arrestato lo hanno trovato in possesso di 8 piante di canapa indiana (da 60 centimentri l’una coltivate in vasi di plastica), oltre 20 grammi di marijuana essiccata suddivisa in quattro buste in cellophane trasparenti, 10 grammi di hashish suddivisi in 24 panetti riposti all’interno di un involucro di carta, 3 lampade alogene e due buste di concime utilizzate per favorire la crescita degli arbusti.

L’operaio, tentando di discolparsi, ha detto che quella quantità di droga era “per uso personale”.