Como, incendio tra Montemezzo, Sorico e Gera Lario: 2 ustionati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Dicembre 2018 10:24 | Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2018 16:25
Como, incendio tra Montemezzo, Sorico e Gera Lario: 2 ustionati (foto d'archivio Ansa)

Como, incendio tra Montemezzo, Sorico e Gera Lario: 2 ustionati (foto d’archivio Ansa)

COMO – Un incendio boschivo, alimentato dal vento forte (fino a 100 km/h), è scoppiato domenica 30 dicembre, sulle pendici del monte Belinghera tra i comuni di Montemezzo, Sorico e Gera Lario, nella zona dell’Alto lago di Como, al confine con la Valchiavenna. Una persona è rimasta ustionata in maniera non grave e altre due sono state portate in ospedale per un principio di intossicazione da fumo.

Quarantadue persone sono state costrette a lasciare in via precauzionale le loro baite sui monti, abitate in questo periodo di festività, perché minacciate dalle fiamme.

L’incendio ha interessato anche un agriturismo di Sorico, che è stato in parte danneggiato. L’ustionato è un villeggiante di 42 anni che, nel tentativo di spegnere le fiamme, si è procurato ustioni alle gambe. Per tutto il giorno hanno lavorato vigili del fuoco, personale della Forestale, volontari della Comunità Montana, della Protezione civile e personale del Soccorso alpino. La loro opera non è stata facile per via del vento e della notevole quantità di fumo che si è sviluppata.