Scuola. Cattedra di italiano vacante in istituto tecnico di Como: non si è presentato nessuno

Pubblicato il 30 Agosto 2010 14:31 | Ultimo aggiornamento: 30 Agosto 2010 14:52

I laureati in lettere, secondo le statistiche, sono tra quelli che incontrano più difficoltà a trovare un’occupazione. Eppure in un istituto tecnico comasco la cattedra di italiano e storia è rimasta per il momento vacante perché al momento delle immissioni in ruolo per quelle materie non si è presentato nessuno.

La vicenda è riportata oggi sul quotidiano ‘La provincia di Como’. Venerdì scorso all’Ufficio scolastico regionale si sono svolte le immissioni in ruolo. Era vacante anche la cattedra di italiano e storia di un istituto comasco, ma per quel posto fisso non si è presentato nessuno.

Secondo i sindacati la causa potrebbe essere un’ordinanza ministeriale in base alla quale se c’è un posto solo deve andare al vincitore di un concorso ordinario regionale. Solo che, spiega un sindacalista, si tratta di concorsi di una decina di anni fa e quindi chi aveva i requisiti richiesti nel frattempo potrebbe aver trovato un altro lavoro.