Con balestra a spasso per Roma: voleva vendicarsi del rivale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Settembre 2015 11:41 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2015 11:41
Con balestra a spasso per Roma: voleva vendicarsi del rivale

Con balestra a spasso per Roma: voleva vendicarsi del rivale

ROMA – Se ne andava in giro per le strade di Roma, nel quartiere Primavalle, con in mano una balestra. E no, non era una passeggiata di piacere: cercava il rivale in amore e aveva deciso di passare alle vie di fatto. A fermarlo in tempo, per fortuna, ci ha pensato la polizia. Per questo come riporta l’agenzia AdnKronos un uomo di 39 anni, romano, è stato denunciato.

L’uomo girovagava nei pressi di un bar di via Pietro Maffi, lo stesso posto in cui, una ventina di giorni fa, a causa di una ragazza, era stato aggredito dal rivale in amore e riportando gravi lesioni.

Uscito dall’ospedale, l’uomo ha deciso di vendicarsi e, dopo aver caricato la pistola-balestra, si è messo alla ricerca dell’aggressore. Quando i poliziotti del commissariato Primavalle sono arrivati sul posto, lo hanno trovato seduto, ad un tavolino del bar, in attesa con una borsa a terra vicino a lui.

Quando il trentanovenne ha visto i poliziotti ha cercato di liberarsi dell’arma calciandola via. Bloccato, è stato accompagnato al commissariato e denunciato per porto abusivo di arma. All’interno della borsa infatti gli agenti della polizia hanno sequestrato l’arma già carica e pronta all’uso, oltre a 15 frecce.