Concordia. Cassazione discuterà i ricorsi di Schettino il 10 aprile

Pubblicato il 21 Marzo 2012 18:10 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2012 18:30

FIRENZE – E' stata fissata il 10 aprile presso la corte di Cassazione, a Roma, la discussione sui due ricorsi, presentati con obiettivi opposti, dalla procura di Grosseto e dai difensori del comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, contro l'ordinanza del tribunale del Riesame di Firenze del 7 febbraio scorso. Secondo quanto appreso i due ricorsi verranno trattati insieme.

La procura chiede di ripristinare l'arresto in carcere per Schettino, dopo il fermo disposto il 14 gennaio, all'indomani del naufragio davanti all'Isola del Giglio della nave naufragata. Invece, l'avvocato Bruno Leporatti, difensore del comandante, punta alla liberazione anche dagli arresti domiciliari, condizione in cui si trova dal 17 gennaio scorso per decisione del gip di Grosseto, Valeria Montesarchio.