Concordia. Codacons: “Schettino torni in carcere”

Pubblicato il 3 Marzo 2012 14:36 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2012 14:38

GROSSETO – Il Codacons ha presentato un ricorso in Cassazione contro gli arresti domiciliari del comandante di Costa Concordia Francesco Schettino. Lo ha annunciato oggi il presidente dell'associazione Carlo Rienzi secondo il quale ''c'e' il rischio dell'inquinamento delle prove e quindi e' meglio che Schettino sia in carcere''.