Guardia di Finanza, concorsi truccati. “Dacci 40mila euro e diventi allievo maresciallo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Marzo 2015 14:36 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2015 15:29
Concorso allievo maresciallo Finanza: "Per passarlo dacci 40mila euro..."

Ansa

CASERTA – “Ti faccio passare il concorso per allievo maresciallo della Guardia di Finanza se mi dai 40mila euro”. Questo il prezzo che alcuni aspiranti finanzieri si sarebbero sentiti richiedere per passare il concorso. Per questo motivo 5 persone sono state arrestate: due sottufficiali della Finanza,  un dipendente della scuola nazionale dell’amministrazione di Caserta e due imprenditori.

Titti Beneduce sul Corriere della Sera scrive che i 5 sono stati arrestati per 3 illeciti accertati:

“Il più grave è relativo al concorso per allievi marescialli della Guardia di Finanza dello scorso anno. I due sottufficiali arrestati, Bruno Corosu e Ciro Del Giudice, ex militare della Gdf, ex assessore al Comune di Pozzuoli, oggi ristoratore, avrebbero ricevuto 40.000 euro dal padre di un candidato in cambio del superamento del concorso. La Procura aveva ipotizzato la corruzione, ma secondo il gip si tratta di millantato credito.

Le indagini sono state svolte dal nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza con il coordinamento del procuratore aggiunto Fausto Zuccarelli e dal sostituto Henry John Woodcock. L’inchiesta è partita da un servizio televisivo delle Iene: nel ristorante che Del Giudice gestisce a Pozzuoli, un giornalista si finse aspirante finanziere e chiese aiuto al ristoratore il quale accettò di intervenire in cambio di denaro”.