Concorso scuola, Anief: “Ricorsi saranno tantissimi”

Pubblicato il 10 Gennaio 2013 19:40 | Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio 2013 19:56
Concorso scuola, Anief: "Ricorsi saranno tantissimi"

(Foto Lapresse)

ROMA – Boom di ricorsi contro i risultati delle preselezioni al concorso per la scuola. L‘Anief, l’Associazione professionale sindacale degli insegnanti, ha annunciato che molto probabilmente almeno seimila candidati che hanno fatto ricorso, avendo conseguito tra i 30 e i 35 punti alle preselezioni, parteciperanno alla prova scritta.

L’Anief conta di far approdare agli ”scritti” del concorsone della scuola almeno altri 6.000 candidati in aggiunta agli 88.610 già ammessi. Chiederà ai giudici, in base a quella che ritiene una corretta interpretazione della legge, di far accedere alle prove scritte anche i candidati che hanno conseguito almeno 30 punti alla prova di preselezione (35 era il punteggio minimo fissato dal Ministero dell’Istruzione).