Concorso scuola, ultime prove scritte per prof asilo e elementari il 28/2 e 1/3

Pubblicato il 27 Febbraio 2013 14:41 | Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2013 14:42
Concorso scuola, ultime prove scritte il 28 febbraio e 1°marzo

Concorso scuola, ultime prove scritte il 28 febbraio e 1°marzo

ROMA – Le ultime prove scritte del concorso per docenti si svolgeranno il 28 febbraio e il 1° marzo. Le prove vedranno impegnati gli aspiranti docenti della scuola dell’infanzia e primaria. Gli scritti erano inizialmente previsti per l’11 e 12 febbraio, ma sono stati rinviati causa maltempo. Le uniche novità potrebbero essere rappresentate dalla presenza di candidati ricorrenti, ammessi dai giudici a sostenere la prova.

Si tratta delle verifiche riguardanti gli aspiranti docenti per la scuola dell’Infanzia e della Primaria, oltre le classi di concorso A017 (discipline Economico-Aziendali) e A033 (Tecnologia). Come già comunicato da viale Trastevere le sedi di svolgimento delle prove restano quelle già individuate dagli Uffici Scolastici Regionali.

I candidati dovranno rispondere a quattro quesiti a risposta aperta. Ogni commissione disporrà, per la valutazione di criteri definiti a livello nazionale (pertinenza, correttezza linguistica, completezza e originalità). A ogni quesito sarà attribuito un punteggio da zero a dieci.

Le prove composte da quattro quesiti potranno quindi arrivare a una votazione massima pari a quaranta. Superano lo ”scritto” coloro che ottengono una votazione minima pari a 28/40 (4 quesiti) e a 21/30 (nel caso di 3 quesiti, previsti nelle classi di concorso dove è prevista una prova di laboratorio).

Chi supererà gli scritti, le correzioni degli elaborati partono subito dopo la conclusione, sarà ammesso (la convocazione arriverà anche stavolta via mail) a sostenere gli orali (lezione simulata e discussione finale di carattere sempre disciplinare).