Conegliano (Treviso), ragazza scomparsa chiama la madre: “Sto bene, non torno a casa”

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Novembre 2019 12:46 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2019 12:46
Conegliano (Treviso), ragazza scomparsa chiama la madre: "Sto bene, non torno a casa"

Letizia Diana (Foto Chi l’ha visto?)

TREVISO – Si è rifatta viva dopo quattro giorni di silenzio con una videochiamata su whatsapp alla madre Letizia Diana, la ragazza di 17 anni scomparsa da casa, a Conegliano (Treviso), da domenica scorsa, 24 novembre.

“Sto bene, e non torno a casa” sono le parole dette nella breve conversazione dalla minorenne, che – riferisce ‘Il Gazzettino’ – ha poi chiesto alla madre di ritirare la denuncia presentata ai carabinieri, dalla quale è scaturita l’iscrizione nel registro degli indagati di un giovane romeno di 27 anni residente in Germania.

Si tratta dell’uomo che, secondo la famiglia, avrebbe convinto, o ‘costretto’, la ragazza a fuggire. Il video è stato inoltrato ai carabinieri, che stanno indagando sul caso. (Fonte: Ansa)