Cronaca Italia

Confeziona fumogeno in casa che esplode: ustionato ragazzino di 15 anni

Confeziona fumogeno in casa che esplode: ustionato ragazzino di 15 anni

Confeziona fumogeno in casa che esplode: ustionato ragazzino di 15 anni

PADOVA – Stava confezionando un fumogeno artigianale in casa, ma qualcosa è andato storto e la miscela chimica è esplosa. Un ragazzino di 15 anni ha riportato ustioni di primo e secondo grado sul viso, sulle mani e sul torace il 24 dicembre nella sua casa di Trebaseleghe, nella provincia di Padova. Il ragazzo è stato soccorso dalla madre e portato all’ospedale di Camposampiero, per poi essere trasferito al centro grandi ustioni dell’ospedale di Padova.

L’esplosione della miscela chimica casalinga è avvenuta nel giorno della vigilia di Natale. Il ragazzino era in casa con la madre e aveva deciso di confezionare un fumogeno artigianale, quando il composto è esploso ed è rimasto ferito. Il fatto è stato segnalato dai sanitari ai carabinieri, che ora stanno accertando la dinamica dell’incidente. Sembra che lo studente stesse seguendo le istruzioni trovate on line per un candelotto fumogeno ‘fai da te’, quando le sostanze chimiche miscelate hanno provocato una deflagrazione che l’ha investito, causandogli le ustioni al viso, al torace e alle mani, ma le sue condizioni non sono gravi.

To Top