Consegnava pane senza scontrino. Multa di 14 mila euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 settembre 2014 12:24 | Ultimo aggiornamento: 12 settembre 2014 12:25
Panettiere vicentino multato di 14mila euro per lavoro nero

Un panettiere

VICENZA – Oltre 14 mila euro di multa sono stati inflitti a un panettiere di Schio, in provincia di Vicenza, fermato dai finanzieri mentre stava per consegnare pane a domicilio.

Gli uomini della Gdf hanno scoperto che all’interno del furgone l’uomo trasportava 123 sacchetti di pane contrassegnati dai nomi e indirizzi dei destinatari ma privi dello scontrino fiscale ma che soprattutto che nel suo panificio erano impiegati due lavoratori in nero.

La sanzione è stata conteggiata per la mancata comunicazione dell’inizio dell’attività lavorativa delle due persone e dopo aver appurato che ognuno di loro aveva sino a quel momento lavorato 88 giorni.

All’Agenzia delle Entrate i finanzieri hanno assegnato invece la quantificazione dell’importo delle multe per le mancate emissioni degli scontrini fiscali: in questo caso il panettiere rischia una sanzione non inferiore a 516 euro a sacchetto con lo ‘sconto’ inserito in una norma che prevede la riduzione delle sanzioni complessive quando vi siano ripetute violazioni della stessa disposizione, come in questa caso.