Calabria, consigliere comunale di Samo ucciso a colpi di pistola

Pubblicato il 30 ottobre 2011 14:50 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2011 14:56

SAMO (REGGIO CALABRIA), 30 OTT – Un consigliere di maggioranza del Comune di Samo, nel Reggino, Vincenzo Sgabellone, di 31 anni, è stato ucciso a colpi di pistola calibro 7.65, probabilmente in un agguato.

Il cadavere di Sgabellone, esponente di una lista civica, bracciante agricolo, già noto alle forze dell’ordine, è stato trovato la mattina del 30 ottobre dai carabinieri in località Scorizzi, in una zona di campagna, a pochi metri di distanza dall’auto, completamente bruciata, intestata al padre della vittima.