Le consorelle della mamma-suora di Rieti: “Com’è possibile? Non potevamo immaginare una cosa simile”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 gennaio 2014 17:03 | Ultimo aggiornamento: 17 gennaio 2014 17:03
Le consorelle della mamma-suora di Rieti: "Com'è possibile? Non potevamo immaginare una cosa simile"

Le consorelle della mamma-suora di Rieti: “Com’è possibile? Non potevamo immaginare una cosa simile”

RIETI, 17 GEN – “Com’è possibile? Non potevamo immaginare una cosa simile” hanno reagito esterrefatte le religiose, le consorelle della mamma-suora di Rieti, la suora che mercoledì ha partorito nell’ospedale del San Camillo De’ Lellis.

Stupite, le consorelle non riescono a spiegarsi come sia potuto accadere, d’altronde non se lo sa spiegare neanche lei, la protagonista, la mamma-suora che ai soccorritori dichiara incredula nel pronto soccorso: “Non sapevo di essere incinta, avevo solo un forte mal di pancia”.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other