Le consorelle della mamma-suora di Rieti: “Com’è possibile? Non potevamo immaginare una cosa simile”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 gennaio 2014 17:03 | Ultimo aggiornamento: 17 gennaio 2014 17:03
Le consorelle della mamma-suora di Rieti: "Com'è possibile? Non potevamo immaginare una cosa simile"

Le consorelle della mamma-suora di Rieti: “Com’è possibile? Non potevamo immaginare una cosa simile”

RIETI, 17 GEN – “Com’è possibile? Non potevamo immaginare una cosa simile” hanno reagito esterrefatte le religiose, le consorelle della mamma-suora di Rieti, la suora che mercoledì ha partorito nell’ospedale del San Camillo De’ Lellis.

Stupite, le consorelle non riescono a spiegarsi come sia potuto accadere, d’altronde non se lo sa spiegare neanche lei, la protagonista, la mamma-suora che ai soccorritori dichiara incredula nel pronto soccorso: “Non sapevo di essere incinta, avevo solo un forte mal di pancia”.