Contrada, incontra ex cognato per un chiarimento: lui gli spara

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 gennaio 2018 14:33 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2018 14:33
contrada-sparatoria

Contrada, incontra ex cognato per un chiarimento: lui gli spara

AVELLINO – Doveva essere un “chiarimento” tra lui e l’ex fidanzato della sorella, ma ha rischiato di diventare una tragedia. Un ragazzo di 20 anni ha incontrato il fratello dell’ex fidanzata a Contrada, vicino Avellino, ed è stato ferito a colpi di arma da fuoco. L’ex cognato infatti ha estratto la pistola, regolarmente detenuta dal padre, e ha esploso un colpo a distanza ravvicinata ferendo il giovane.

L’aggressione è avvenuta la sera di martedì 9 gennaio e la vittima è stata trasporta all’ospedale di Avellino per la ferita ad un braccio, dove è stata operata. Il sito de Il Mattino scrive che l’episodio è avvenuto lungo la strada provinciale nei pressi del quartiere Ospedale dove i due giovani, accompagnati dai rispettivi amici, in tutto una decina di persone, si erano dati appuntamento per un “chiarimento”:

“la vittima aveva avuto una relazione sentimentale, poi finita, con la sorella dell’altro giovane. Il diverbio si è presto trasformato in rissa nel mezzo della quale il 19enne ha estratto una pistola a tamburo, di proprietà del padre e legalmente detenuta, e ha fatto fuoco. Sul posto sono intervenuti carabinieri e Polizia di Stato che hanno rintracciato il giovane nella sua abitazione. Per il momento deve rispondere di lesioni gravi”.