Controesodo, 21 morti sulle strade nell’ultimo fine settimana

Pubblicato il 30 Agosto 2010 13:13 | Ultimo aggiornamento: 30 Agosto 2010 15:49

Si chiude con un bilancio di 21 morti il week end del controesodo, segnato da numerosi incidenti stradali. Nell’analogo week end dello scorso anno, secondo i dati rilevati da Polizia stradale e Carabinieri, le vittime erano state 36. Delle 21 vittime, 6 avevano un’età inferiore ai 30 anni. Polstrada rileva inoltre come il 31% circa dei sinistri mortali è derivato da perdita di controllo del veicolo da parte del conducente; gli incidenti mortali con coinvolgimento di veicoli a due ruote sono stati 8, pari al 50 % circa del totale; quelli verificatisi nella fascia oraria 22-06 sono stati 6 con 9 morti.

In questo week end di controesodo Polizia Stradale e Carabinieri hanno messo in campo 34.759 pattuglie che hanno accertato 22.444 violazioni del Codice della strada, con 24.091 punti decurtati, 958 patenti di guida e 552 carte di circolazione ritirate. Sono stati controllati 18.754 conducenti con etilometri e precursori per verificare le condizioni psico-fisiche durante la guida.