Conversano (Bari): prende fuoco la cameretta, morta 11enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 dicembre 2016 14:24 | Ultimo aggiornamento: 30 dicembre 2016 14:24
(foto Ansa)

(foto Ansa)

BARI, 30 DIC – Una ragazzina di 11 anni, di nazionalità bulgara, è morta a Conversano pare per le esalazioni di monossido di carbonio sprigionate dall’incendio della sua cameretta.

La ragazzina, subito trasportata in ospedale, è morta poco dopo il ricovero a Monopoli (Bari). Le fiamme pare siano partite da un televisore. La ragazzina, soccorsa dal padre impiegato in un’azienda agricola, viveva in una abitazione all’interno del castello Marchione di Conversano.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other