Convivente lo rimprovera, lui la riduce in fin di vita con una roncola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 ottobre 2014 10:21 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2014 10:21
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

NAPOLI – La convivente lo rimprovera e lui, nel sonno, la colpisce con una roncola più volte e la riduce in fin di vita. Protagonista negativo della storia un 74enne di Acerra, Giovanni Carito che ha ridotto in gravissimi condizioni la convivente, una donna di 70 anni, Rosina Silvestro.

Tutto è successo ad Acerra.

Secondo le prime ricostruzioni Rosina aveva più volte rimproverato Giovanni di non dare fastidio ai vicini con il cane o con i suoi hobbies. Questi rimproveri avrebbero scatenato la rabbia del 74enne. A chiamare la polizia, come scrive e riporta Il Mattino, sono stati proprio i vicini di casa allarmati dalle disperare richieste di aiuto della donna, trasferita all’ospedale Cardarelli di Napoli, mentre l’anziano è stato arrestato.