Copparo, lite furibonda per la gelosia: donna uccisa a botte dal compagno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Agosto 2019 19:12 | Ultimo aggiornamento: 24 Agosto 2019 19:12
Copparo, donna uccisa compagno

Foto archivio ANSA

FERRARA – Picchiata con un oggetto contundente al termine di una violenta lite per gelosia. La donna di 34 anni soccorsa a Copparo e trasportata in gravissime condizioni all’ospedale Sant’Anna di Cona, in provincia di Ferrara, è morta poche ore dopo il ricovero. Il compagno, un italiano di 52 anni, è stato fermato con l’accusa di omicidio. 

Secondo una prima ricostruzione, la coppia intorno alle 8.30 del mattino ha iniziato a litigare nel garage del supermercato di cui il compagno è proprietario. Una lite dettata dalla gelosia che è culminata con l’uomo che ha afferrato un oggetto e ha iniziato a picchiare la vittima, fino a ridurla in gravi condizioni. Sul posto sono interventi i carabinieri e i sanitari del 118, che l’hanno portata in ospedale dove è morta dopo alcune ore di agonia. 

La donna lavorava come impiegata e da tempo era fidanzata con l’uomo, che aveva alle spalle un matrimonio finito. Il compagno è stato fermato e portato in caserma per essere sottoposto all’interrogatorio di garanzia ed è indagato per omicidio. (Fonte ANSA e Repubblica)