Coppie gay unite nella tomba: al cimitero di Vimercate si può. Col sì della Lega

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Giugno 2013 12:56 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2013 12:57

Coppie gay unite nella tomba: al cimitero di Vimercate si può. Col sì della LegaVIMERCATE (MONZA E BRIANZA) – Coppie gay insieme nella tomba: novità nel regolamento del cimitero di Vimercate, in Brianza. Il via libera alle coppie di fatto è stato votato dalla giunta di centrosinistra con l’appoggio di uno dei tre consiglieri della Lega.

Con il nuovo regolamento tutte le coppie di fatto, eterosessuali e omosessuali, potranno essere seppellite insieme, una salma accanto all’altra o nello stesso loculo.

Claudio Andreoni, il segretario cittadino della Lega, ha spiegato così il proprio voto a Repubblica.

“Avevo votato a favore del registro delle coppie di fatto perché il mancato riconoscimento dei loro diritti è un’aberrazione. Sarebbe stato poco coerente andare contro la sepoltura comune delle coppie gay iscritte nell’albo comunale. Sono un cattolico, ma non ricordo di alcun passaggio del Vangelo in cui vi sia una discriminazione nei confronti di qualcuno ritenuto diverso dagli altri”.

Quella del cimitero è solo una delle norme approvate ultimamente a Vimercate nel segno dell’uguaglianza di trattamento tra coppie non sposate. E’ stato aperto anche l’accesso all’edilizia convenzionata, cioè alle case popolari, prima precluso alle coppie di fatto, etero o omo che fossero.

Critico il parroco di Vimercate, don Mirko Bellora: 

“La famiglia resta quella fatta da padre, madre e figlio. I tempi corrono, però, e tutto cambia velocemente. Prima di prendere questa decisione c’è stato un fitto dialogo con la giunta in cui ho espresso la mia posizione contraria. Prendiamo atto che le cose stanno così, ma in futuro le cose potrebbero tornare alle origini”.