Cronaca Italia

Cordenons (Pordenone). Ragazzo di 15 anni muore mentre gioca a pallone. Pm: “Niente autopsia”

La Procura della Repubblica di Pordenone non ha disposto l’autopsia sulla salma di Giacomo Palazzi, il ragazzo di 15 anni morto ieri sera a Cordenons (Pordenone), mentre giocava a calcio con alcuni amici. Il pm di turno, letta la relazione informativa dei Carabinieri e considerata la situazione in cui si è verificato il malore (la partita non era ufficiale, ma un semplice passatempo tra coetanei) non ha ravvisato la necessità di procedere con l’esame autoptico, considerando palese l’assenza di responsabilità di terzi nel decesso.

I genitori del ragazzo – da quanto si è saputo – hanno chiesto alla Direzione dell’ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone, dove il ragazzo è stato portato dopo essersi sentito male, di procedere ad accertamenti di carattere esclusivamente sanitari per risalire con esattezza alle cause della tragedia. Tra i motivi che avrebbero consigliato di richiedere l’esame, la necessità di scongiurare – visto che la vittima del malore ha due sorelle – che si possa essere trattato di un problema cardiaco di natura congenita.

To Top