Coronavirus, morto il capo del 118 di Benevento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Marzo 2020 13:50 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2020 13:50
Coronavirus a Benevento, morto il capo del 118: aveva 56 anni

Coronavirus a Benevento, morto il capo del 118: aveva 56 anni (Foto archivio ANSA)

ROMA – Il capo del 118 di Benevento è morto di coronavirus. Ad annunciare il decesso è stato Clemente Mastella, sindaco della città, che ha lanciato un appello ai suoi concittadini: “Sembravamo fuori dal circuito delle morti e non è così. State a casa”.

L’uomo aveva 56 anni, era originario di Solopaca e soffriva di altre patologie pregresse. Dopo essere risultato positivo al tampone per il coronavirus, il capo del 118 era stato ricoverato nell’ospedale San Pio di Benevento e non era in servizio sulle ambulanze.

Mastella ha dichiarato su Facebook: “Abbiamo oggi il primo morto di coronavirus all’ospedale di Benevento è un signore della provincia di Benevento ed era il capo del 118. Sembravamo essere fuori dal circuito delle morti e voglio dire a chi fa corsette e assembramenti, a chi porta dieci volte al giorno il cane a passeggio, di stare a casa”. 

(Fonte Fanpage)