Coronavirus, AllertaLOM: la app della Lombardia per un “triage a distanza”

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Aprile 2020 8:56 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2020 8:56
Coronavirus, AllertaLOM: la app della Lombardia per un "triage a distanza"

Coronavirus, AllertaLOM: la app della Lombardia per un “triage a distanza”

MILANO  –  Sono partiti nel pomeriggio di giovedì 16 aprile, in concomitanza con gli annunci di una prossima riapertura della Lombardia da parte del presidente Attilio Fontana, gli sms con cui la Regione invita i propri cittadini a scaricare la applicazione AllertaLOM per poi compilare un questionario sullo stato di salute, in modo da permettere un monitoraggio delle condizioni di salute e dei contagi sul territorio regionale. 

“Regione Lombardia-CercaCovid: scarica app AllertaLOM e compila ogni giorno il questionario anonimo sul tuo stato di salute. Aiuterai a tracciare mappa contagio”, si legge nell’sms.

AllertaLOM è stata presentata nella conferenza stampa quotidiana dal vicepresidente della regione Lombardia, Fabrizio Sala. Il messaggio, ha spiegato Sala, è stato inviato “grazie alle compagnie telefoniche, autorizzate da un’ordinanza della Protezione civile per motivi di emergenza”. 

Una volta scaricata, la app propone un questionario su età, condizione medica e altre caratteristiche personali, abitudini durante il lockdown (per esempio se si esce per in ufficio o se si fa smart working), eventuali sintomi. Il tutto va compilato ogni giorno.

I dati, assicurano dalla Regione, vengono raccolti in forma anonima: la posizione dell’utente è dedotta dal codice di avviamento postale e in nessun modo le risposte vengono collegate ai dati personali o al numero di telefono.

I cittadini non ricevono alcuna indicazione né risposta in base alle informazioni che hanno inserito, ma contribuiscono a fare chiarezza sulla diffusione del Covid-19. Fino a mercoledì 15 aprile erano stati compilati 1,3 milioni di questionari da 744 mila utenti unici. (Fonte: Il Corriere della Sera)