Coronavirus, ad Altamura morto un vigile urbano. Altri cinque contagiati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Marzo 2020 14:30 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2020 14:30
Coronavirus, ad Altamura morto un vigile urbano. Altri cinque contagiati

Coronavirus, ad Altamura morto un vigile urbano. Altri cinque contagiati (foto ANSA)

BARI – E’ morto oggi, 30 marzo, uno dei vigili urbani contagiati dal coronavirus ad Altamura, in provincia di Bari. Si tratta del sovrintendente capo Felice Lomurno, 64 anni, uno dei sei vigili contagiati.

Proprio a causa della diffusione tra il personale della polizia locale, diversi giorni fa erano stati messi in quarantena quasi tutti i colleghi e pure la sindaca Rosa Melodia, che poi è risultata negativa al test. Proprio la prima cittadina ha ricordato Lomurno come “un uomo buono, dedito al lavoro, sempre disponibile e solidale con chiunque avesse bisogno di aiuto”.

Anche il consigliere regionale, capogruppo di Noi a Sinistra per la Puglia, Enzo Colonna ha voluto ricordare Lomurno: “Piango le vittime che questa pandemia sta mietendo. Piango le morti di Altamura. Piango oggi l’ultima vittima, un nostro vigile, il nostro caro Felice. A sua moglie, ai figli, ai suoi familiari, alla polizia locale di Altamura, le mie condoglianze, la mia vicinanza”.

Ad Altamura sono 29 i cittadini contagiati da Covid-19 e una trentina i casi nell’ospedale, tra operatori e pazienti. (fonte AGI)