Coronavirus, a Bergamo dimesso il neonato positivo: è stato il primo bimbo contagiato da Covid-19

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Marzo 2020 8:56 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2020 8:56
Coronavirus, a Bergamo dimesso il neonato positivo: è stato il primo bimbo contagiato da Covid-19

Coronavirus, a Bergamo dimesso il neonato positivo: è stato il primo bimbo contagiato da Covid-19 (fonte ANSA)

ROMA – Tra le tante notizie drammatiche provenienti da Bergamo, ne arriva finalmente una positiva. Il neonato di 22 giorni, ricoverato per il coronavirus all’Ospedale Papa Giovanni XXIII, è stato dimesso. Il suo, è stato il primo caso di neonato positivo al Covid-19.

La sua positività era stata riscontrata subito dopo la nascita, l’11 febbraio all’Ospedale di Alzano Lombardo, uno dei paesi più infettati del Bergamasco. Poche ore dopo essere venuto al mondo, al piccolo era venuta la febbre, che ha portato al ricovero a Bergamo il 3 marzo. Anche la mamma, lo stesso giorno, è risultata positiva al tampone, mentre era negativo il padre. 

Come riportato dall’Ansa, però, all’ospedale di Bergamo sono ricoverati altri tre bambini appena nati, dell’età di appena 11, 22 e 35 giorni. Nessuno di loro, fortunatamente, sarebbe grave. Un’ulteriore buona notizia è data dalla nascita sempre più frequente di bimbi negativi al Coronavirus, anche in caso di positività delle madri. (fonte L’ECO DI BERGAMO)