Coronavirus, blocco aerei e treni anche per Serbia, Montenegro e Kosovo. L’elenco completo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Luglio 2020 12:50 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2020 12:54
Coronavirus, blocco aerei: foto d'archivio Ansa

Coronavirus, blocco aerei e treni anche per Serbia, Montenegro e Kosovo. L’elenco completo (foto Ansa)

L’ordinanza firmata oggi dal ministro della Salute Roberto Speranza prevede il blocco dei voli aerei, dei treni e di tutti gli altri mezzi di trasporto per il collegamento da e per la Serbia, il Montenegro e il Kosovo.

Sono questi i tre Paesi aggiunti alla lista di quelli a rischio per la pandemia da coronavirus, che già comprendeva 13 nazioni.

Attualmente quindi lo stop riguarda dunque 16 paesi: Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana, Serbia, Montenegro e Kosovo.

Coronavirus, oltre 580mila morti nel mondo. Record di casi in Usa: 67.632 in 24 ore

I casi di coronavirus nel mondo hanno superato la soglia di 13,5 milioni a livello globale. 583.450 i morti.  Questi i numeri della Johns Hopkins University.

Partiamo dagli Usa. Qui nuovo record di casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. I nuovi contagi sono 67.632.  137.357 i morti totali.

Intanto l’amministrazione Trump sta valutando una stretta ai viaggi negli Stati Uniti dei membri del Partito Comunista cinese.

 

Lo riporta il New York Times citando alcune fonti, secondo le quali il divieto ai viaggi potrebbe riguardare membri del partito e le loro famiglie.

Non è escluso che l’amministrazione possa riservarsi la possibilità di revocare anche i visti ai membri già nel Paese.

Il piano non è ancora stato definito nel dettaglio e, se fosse in linea con le indiscrezioni, innescherebbe quasi sicuramente misure ritorsive cinesi contro gli americani.

Continua il botta e risposta tra Trump e Fauci.

 “Basta con le sciocchezze”.

Gli Stati Uniti devono concentrarsi sull’aumento dei casi di coronavirus nel sud e negli stati occidentali del paese invece che giocare come alcuni stanno facendo.

Anthony Fauci, il super esperto immunologo americano membro della task force per il coronavirus, risponde così -in un’intervista a The Atlantic – ai tentativi di screditarlo portati avanti da alcuni funzionari della Casa Bianca, e in particolare da Peter Navarro, il consigliere di Donald Trump autore di un editoriale contro Fauci.

Definendo gli attacchi “bizzarri”, Fauci mette in evidenza come alla fine questi tentativi fanno del male solo al presidente americano.

“Non riesco a immaginare perché dovrebbero farlo.

Ritengo comunque che ora abbiano capito che non è prudente farlo perché si riflette negativamente su di loro”, dice Fauci.

In un editoriale su USA Today Navarro ha criticato duramente Fauci, tanto che la Casa Bianca ha cercato di prendere le distanze dal consigliere del presidente.

America Latina.

Qui nelle ultime 24 ore i contagiati hanno raggiunto quota 3.526.310, 150.802 i morti.

Guida la classifica il Brasile con 1.966.748 contagi e 75.366 morti (proprio in queste ore il presidente Jair Bolsonaro ha avuto la conferma di positività ad un secondo test del Covid-19).

Al secondo e terzo posto nella classifica di 35 fra Nazioni e territori latinoamericani, infine, si trovano il Perù (377.724 e 12.417) e il Cile (321.205 e 7.186). (Fonte: Ansa).