Coronavirus, il bollettino del 10 giugno: solo 202 nuovi contagi. Risale numero vittime, 71

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2020 18:13 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2020 18:15
Coronavirus, il bollettino del 10 giugno: solo 202 nuovi contagi. I morti sono 71

Coronavirus, il bollettino del 10 giugno: solo 202 nuovi contagi. I morti sono 71

ROMA – Coronavirus bollettino 10 giugno: sono diventati 235.763 i casi totali di coronavirus in Italia, con un incremento di 202 nuovi contagi (il 49% in Lombardia) a fronte dei +283 di ieri, 9 giugno.

Dal bollettino quotidiano della protezione civile emerge che sono 31.710 gli attualmente positivi, 1.162 in meno.

I dimessi e i guariti sono cresciuti di 1.293 unità raggiungendo quota 169.939.

I morti nelle ultime 24 ore sono stati 71 (a fronte dei 47 di ieri) portando il totale a 34.114.

In dieci regioni (Veneto, Marche, Trentino Alto Adige,  icilia, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata) non si sono registrati decessi.     

Diminuisce ancora la pressione sulle strutture ospedaliere: i ricoverati in terapia intensiva sono 249 (-14 rispetto a ieri) e i ricoverati con sintomi 4.320 (-261) mentre i pazienti in isolamento domiciliare sono 27.141 (-887), l’86% degli attualmente positivi.

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 62.699 tamponi, con un positivo ogni 310. 

Nel dettaglio, rende noto la Protezione civile, i casi attualmente positivi sono 17.857 in Lombardia, 3.372 in Piemonte, 2.061 in Emilia-Romagna, 965 in Veneto, 539 in Toscana, 245 in Liguria, 2.566 nel Lazio, 947 nelle Marche, 642 in Campania, 557 in Puglia, 80 nella Provincia autonoma di Trento, 853 in Sicilia, 113 in Friuli Venezia Giulia, 550 in Abruzzo, 94 nella Provincia autonoma di Bolzano, 28 in Umbria, 50 in Sardegna, 6 in Valle d’Aosta, 54 in Calabria, 120 in Molise e 11 in Basilicata. (fonte AGI)