Coronavirus, il bollettino del 12 gennaio: 14.242 nuovi casi, 616 morti. Tasso positività scende al 10%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Gennaio 2021 17:19 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2021 17:21
Coronavirus, il bollettino del 12 gennaio: 14242 nuovi casi, 616 morti. Tasso positività scende 10%

Coronavirus, il bollettino di oggi 26 novembre: 29.003 nuovi casi, 822 morti. Giù terapie intensive, prima volta in seconda ondata (foto ANSA)

Coronavirus, il bollettino del 12 gennaio. Sono 14.242 i tamponi positivi al coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute.

Le vittime sono 616. Ieri i positivi erano stati 12.532 e i morti 448. In totale da inizio epidemia i casi sono 2.303.263 , le vittime 79.819.

Gli attualmente positivi sono 570.040 (-5.939 rispetto a ieri), i dimessi e i guariti 1.653.404 (+19.565).

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati effettuati 141.641 tamponi per il coronavirus, secondo i dati del ministero della Salute.

Coronavirus, il bollettino del 12 gennaio. Il tasso di positività scende al 10,05%

Ieri i test erano stati 91.656. Il tasso di positività è del 10,05%, in calo rispetto al 13,6% di ieri. 

Sono 6 in meno i pazienti in terapia intensiva per il Covid-19 in Italia nelle ultime 24 ore, nel saldo tra ingressi e uscite, secondo i dati del ministero della Salute.

Gli ingressi giornalieri in rianimazione sono 196, portando il totale a 2.636.

I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono aumentati di 109 unità, portando il totale a 23.712.

In isolamento domiciliare ci sono 543.692 persone, 6.042 in meno di ieri.

Coronavirus, il bollettino del 12 gennaio. L’incremento più grande in Veneto

Le regioni con il maggior numero di tamponi positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, sono:

Veneto 2.134, Sicilia 1.913, Emilia Romagna 1.563, Lazio 1.381, Puglia 1.261, Lombardia 1.146 (fonti Ansa e ministero della Salute).

  • Coronavirus in Italia: morti, contagi e guariti. I numeri giorno per giorno QUI.