Coronavirus, il bollettino del 15 gennaio: 16.146 nuovi casi, 477 morti. Tasso positività è del 5,9%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Gennaio 2021 18:26 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2021 18:26
Coronavirus, il bollettino del 15 gennaio: 16.146 nuovi casi, 477 morti. Tasso positività del 5,9%

Coronavirus, il bollettino del 15 gennaio: 16.146 nuovi casi, 477 morti. Tasso positività è del 5,9% (foto ANSA)

Il coronavirus, il bollettino del 15 gennaio. Sono 16.146 i tamponi positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. 

Le vittime sono 477. Entrambi i dati sono in calo rispetto a ieri, quando si erano registrate 522 vittime e 17.246 nuovi casi. 

Con l’inserimento dei test antigenici nel calcolo complessivo dei tamponi – oggi per la prima volta nel nuovo bollettino del ministero della Salute – crolla l’incidenza dei positivi. 

In tutto vengono segnalati 273.506 tamponi per il coronavirus effettuati in Italia nelle ultime 24 ore (156.647 molecolari e 116.859 antigenici). 

Il tasso di positività è del 5,9%, in netto calo rispetto al 10,7% di ieri, quando però la percentuale dei positivi era calcolata solo sui test molecolari, che erano stati 160.585.

Se si calcolasse l’incidenza solo sui molecolari il tasso sarebbe oggi stabile al 10.3%. 

Coronavirus, il bollettino del 15 gennaio. Arcuri: “Vaccinati già un milione di italiani”

“Il primo milione di cittadini italiani è stato vaccinato. È un risultato del quale andare orgogliosi: siamo il primo Paese in Europa. Non potevamo augurarci un inizio migliore, ma dobbiamo ricordare che è solo il primo passo di un lungo percorso che durerà ancora molto tempo e che ci porterà ad uscire da questa emergenza”.

È quanto afferma il Commissario straordinario all’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri (fonti Ansa e ministero della Salute).

  • Coronavirus in Italia: morti, contagi e guariti. I numeri giorno per giorno QUI.