Coronavirus, il bollettino di oggi 15 luglio: altri 13 morti, in aumento i nuovi casi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Luglio 2020 17:40 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2020 19:50
Coronavirus, il bollettino di oggi 15 luglio

Coronavirus, il bollettino di oggi 15 luglio: altri 13 morti, in aumento i nuovi casi (foto ANSA)

Coronavirus, il bollettino di mercoledì 15 luglio: in aumento i nuovi casi, sono 162. Altri 13 morti, vicina quota 35mila da inizio epidemia.

Risalita dei casi nuovi di contagio da coronavirus: oggi sono 162 (114 ieri) per un totale di 243.506 positivi.

Lieve calo dei decessi: sono 13, rispetto ai 17 di ieri, per un totale di 34.997 morti.

Sono 575 i guariti (ieri 335) che raggiungono un totale di 196.016.

In evidente calo gli attuali positivi: sono 12.493, -426 rispetto a ieri.

I dati del 15 luglio

Dei 12.493 casi di attuali positivi, 797 sono i ricoverati con sintomi, 57 (di cui 23 in Lombardia e 10 nel Lazio) quelli in terapia intensiva e 11.639 quelli in isolamento domiciliare.

I casi di malati ricoverati in terapia intensiva dunque scendono di tre unità rispetto a ieri e, oltre alla Lombardia, riguardano altre sette Regioni:

Lazio con 10, Emilia Romagna con 9, Piemonte con 8, Toscana con 3, Veneto con 2, Marche e Campania con 1.

Delle 162 persone risultate positive al coronavirus, 63 sono in Lombardia, 21 in Veneto e 20 nel Lazio.

E’ quanto emerge dal bollettino diffuso dal ministero della Salute.

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati effettuati 48.449 tamponi (ieri 41.867), per un totale di 6.053.060.

La situazione in Lombardia

Sono 63 i nuovi casi positivi in Lombardi  (di cui 11 a seguito di test sierologici e 12 ‘debolmente positivi’) e 5 i decessi (totale complessivo 16.765).

E’ quanto emerge dal consueto bollettino della regione Lombardia sull’andamento del coronavirus.

I tamponi effettuati sono stati 10.426 (totale complessivo: 1.165.476).

Il numero delle persone guarite o dimesse oggi arriva a 70.936 (+475, di cui 68.887 guariti e 2.049 dimessi).

Le persone in terapia intensiva sono 23(-4) e i ricoverati non in terapia intensiva 177 (+1).