Coronavirus il bollettino del 17 marzo 2021: aumentano i contagi (23.059 nuovi casi) e il tasso di positività sale al 6.2%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Marzo 2021 18:53 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2021 8:48
Coronavirus, il bollettino del 17 marzo 2021: 431 morti, il tasso di positività sale 6,2%

Coronavirus, il bollettino del 17 marzo 2021: 431 morti, il tasso di positività sale al 6,2% (foto Ansa)

Coronavirus, il bollettino del 17 marzo 2021: 431 morti, il tasso di positività sale al 6,2%. Sono 23.059 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, che portano il totale a 3.281.810.

Ieri i casi individuati erano stati 20.396. Sono invece 431 le vittime in un giorno (ieri erano 502) per un totale dall’inizio dell’emergenza di 103.432.

Coronavirus bollettino del giorno: 23.059 positivi, 431 le vittime

Ad oggi ci sono in Italia 539.008 attualmente positivi, con un aumento rispetto a ieri di 2.893. Dall’inizio della pandemia sono invece 2.639.370 i guariti e dimessi, con un incremento nelle ultime 24 ore di 19.716. In isolamento domiciliare ci sono invece 509.174, 2.413 più di ieri.

Sono 369.084 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 369.379. Il tasso di positività sale al 6,2%, in aumento di 0,7 punti rispetto a ieri quando era stato del 5,5%.

Bollettino del 17 marzo 2021: 324 ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore

Sono 3.317 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, 61 più di ieri nel saldo tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 324 (ieri erano 319), mai così tanti da quanto viene comunicato il dato. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 26.517 persone, con un incremento nelle ultime 24 ore di 419.