Coronavirus, bollettino 20 giugno: altri 49 morti, in lieve aumento anche i nuovi contagi (+262)

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Giugno 2020 18:39 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2020 10:18
Coronavirus, bollettino 20 giugno: altri 49 morti, +262 nuovi contagi

Coronavirus, il bollettino del 20 giugno

ROMA – Sale di poco il numero delle vittime per coronavirus in Italia. Sono 49 nelle ultime 24 ore, due in più delle 47 di ieri.

Lo registra il bollettino della Protezione civile di sabato 20 giugno. In Lombardia nell’ultima giornata sono stati registrati 23 decessi, mentre ieri erano stati 18. Il numero totale dei morti in Italia sale dunque a 34.610. 

Sono 238.275 i contagiati da coronavirus in Italia. L’incremento giornaliero è di 262 nuovi contagi (ieri era di 251), 165 dei quali in Lombardia, pari al 63%.

Sono 7 le regioni ad aumento zero: Marche, Campania, Sicilia, Trentino Alto Adige, Umbria, Molise e Basilicata.

Scendono ancora i ricoveri in terapia intensiva: oggi sono 152 i pazienti ricoverati nei reparti di rianimazione, 9 meno di ieri. In Lombardia sono 54, 6 meno di ieri.

I malati ricoverati con sintomi sono invece 2.474, con un calo di 158 rispetto a ieri, mentre quelli in isolamento domiciliare sono 18.586, con un calo di 164 rispetto a ieri. 

Sale a 182.453 il numero di guariti e dimessi, con un incremento rispetto a ieri di 546. Venerdì l’aumento era stato di 1.363.

Sono 21.212 i malati di coronavirus in Italia, 331 meno di ieri, quando il calo degli attualmente positivi era stato di 1.558.

In Italia sono stati superati i 3 milioni di casi testati con il tampone per il coronavirus. Sono ad oggi infatti 3.017.169, secondo i dati della Protezione civile.

Altri 165 i nuovi positivi in Lombardia (1,8% rapporto con i tamponi giornalieri) per un totale di 92.840 contagiati dall’inizio della pandemia.

Sono in calo sia i ricoveri in terapia intensiva (-6, 54 in totale) che negli altri reparti, (-136, 1.401 in totale). I decessi sono 23 per un totale di 16.557 morti in regione. (Fonte: Protezione Civile).