Coronavirus, bollettino del 20 ottobre: 10.874 nuovi positivi, 89 morti

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Ottobre 2020 17:19 | Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2020 8:37
Coronavirus, allarme da Londra: l'immunità può svanire nel giro di pochi mesi

Coronavirus, allarme da Londra: l’immunità può svanire nel giro di pochi mesi (foto Ansa)

Il bollettino del 20 ottobre segnala un nuovo aumento dei positivi al coronavirus: 10.874. Sono 89 i morti, in aumento rispetto a ieri

Tornano a salire i casi di positività al coronavirus con il bollettino del 20 ottobre: sono 10.874 nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 9.338.

I tamponi effettuati sono stati 144mila. Sono 89 i deceduti (ieri 73). Lo rende noto il bollettino del ministero della Salute. 

Ma crescono anche i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore: sono stati 144.737 a fronte dei 98.862 di ieri.

Cresce anche la pressione sulle terapie intensive: oggi 73 ricoveri in più, per un totale di 870. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

I tamponi sono stati 144.737, 45.875 in più rispetto a ieri. Mentre il tasso di positività è intorno all’8% (esattamente il 7,5%): su 100 tamponi eseguiti 8 sono risultati positivi. Ieri era del 9% (precisamente 9,4%). 

I casi in Lombardia

Sono 2.023 i nuovi casi di positività al coronavirus in Lombardia, con 21.726 tamponi effettuati. Una percentuale pari al 9,3%, in calo rispetto a ieri (11,5%).

I decessi sono 19, per un totale di 17.103 morti in Lombardia dall’inizio della pandemia.

Aumentano i ricoveri sia in terapia intensiva (+10, 123) che negli altri reparti (+132, 1.268).

La provincia più colpita è sempre quella di Milano, con 1.054 nuovi casi, di cui 515 a Milano città, seguita da Varese (245), Monza e Brianza (123) e Brescia (101). (Fonti: Ansa, Agi)