Coronavirus, il bollettino del 21 settembre: in calo i nuovi contagi a 1.350, 17 morti

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Settembre 2020 17:19 | Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2020 17:39
Coronavirus, il bollettino del 21 settembre: in calo i nuovi contagi a 1.350, 17 morti

Coronavirus, il bollettino del 21 settembre: in calo i nuovi contagi a 1.350, 17 morti (Ansa)

Coronavirus, il bollettino del 21 settembre segnala un calo nei nuovi contagi: 1.350, 17 morti. Ma in netta diminuzione anche i tamponi

E’ in calo il numero dei contagi per coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia secondo l’ultimo bollettino del 21 settembre. Sono 1.350 i casi registrati lunedì 21 settembre a fronte dei 1.587 del giorno precedente.

Stabile il numero dei decessi, 17 morti nell’ultimo giorno rispetto alle 15 vittime di ieri. Il totale dei morti è 35.724.

In netta diminuzione il numero di tamponi effettuati: 83.428, circa 28mila in meno di ieri. Questi i dati nel bollettino del ministero della Salute.

Aumentano i ricoveri in terapia intensiva

Nelle ultime 24 ore aumentano di dieci unità i posti occupati in terapia intensiva dai malati per il Covid: sono complessivamente 232. Tornano a salire i pazienti ricoverati anche negli altri reparti: sono 2.475 (+110 rispetto a ieri).

Aumentano ancora le persone in isolamento domiciliare, sono 42.372 (+861) e nel complesso arrivano a 45.079 (+981) gli attualmente positivi. I dimessi e i guariti sono 218.703 (+352). E’ quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute.  

Le regioni più colpite

La Campania è l’unica regione che supera i 200 nuovi casi (+243), seguita dal Lazio (+198). Netto calo dei casi in Lombardia, 90 in un giorno. Non pervenuto il dato della Regione Abruzzo.

Con 9.963 tamponi effettuati, sono 90 i nuovi casi positivi in Lombardia, con il rapporto contagi/tamponi allo 0.9%, in calo rispetto a ieri(1.41%).

C’è un nuovo decesso che porta a 16.923 i morti in regione dall’inizio della pandemia. Sono in calo i ricoveri in terapia intensiva (-2, 36 in totale), mentre crescono quelli negli altri reparti (+19, 283).

Sono 27 i nuovi casi a Milano, di cui 7 a Milano città, 20 nella provincia di Monza e Brianza, 10 a Brescia e 8 a Bergamo. (Fonte: Ansa)