Coronavirus, il bollettino del 23 settembre: 1640 nuovi positivi e 20 morti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Settembre 2020 17:40 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2020 19:02
Coronavirus, il bollettino del 23 settembre: 1640 nuovi positivi e 20 morti

Coronavirus, il bollettino del 23 settembre: 1640 nuovi positivi e 20 morti (foto Ansa)

1640 nuovi positivi (con 103.696 tamponi) e 20 morti. Questi i numeri del bollettino del 23 settembre.

Coronavirus, il bollettino del 23 settembre. Sale l’incremento dei contagiati dal coronavirus in Italia ma con il record di tamponi effettuati.

Nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.640 nuovi casi (dunque circa 250 più di ieri) però con 103.696 tamponi, il numero più alto dall’inizio dell’emergenza e oltre 16mila in più rispetto a ieri.

Il totale dei contagiati, comprese vittime e guariti, sale così a 302.537.

In aumento anche l’incremento delle vittime: dalle 14 di martedì alle 20 di oggi per un totale di 35.758.

In nessuna regione si registrano zero casi.

I numeri più bassi si registrano in Valle d’Aosta (2) e Molise (3), i più alti in Campania (248), Lombardia (196) e Lazio (195).

Coronavirus, il bollettino del 23 settembre: salgono i ricoverati in terapia intensiva

Il totale degli attualmente positivi è di 46.114, di questi 2.658 sono ricoverati con sintomi e 43.212 sono in isolamento domiciliare.

Sono 46.114 gli attualmente positivi al Covid 19 in Italia, 625 in più rispetto a ieri.

Il bollettino giornaliero del ministero della Salute conferma inoltre la crescita costante dei ricoverati nei reparti ordinari- oggi sono 2.604, 54 in più rispetto a martedì -, dei pazienti in terapia intensiva, cinque più di ieri per un totale di 244, e di quelli in isolamento domiciliare che ora sono 43.212, con un incremento di 566 nelle ultime 24 ore.

E’ invece di 995 l’incremento in un giorno dei dimessi e guariti per un totale di 220.665. (Fonte: Ansa).