Coronavirus, bollettino 25 marzo: 23.696 nuovi casi, 460 morti. Tasso di positività sale al 6,8%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Marzo 2021 18:00 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2021 18:00
Coronavirus bollettino 25 marzo

Coronavirus, bollettino 25 marzo: 23.696 nuovi casi, 460 morti. Tasso di positività sale al 6,7% (foto ANSA)

Sono 23.696 i nuovi casi di coronavirus in Italia secondo i dati del bollettino di oggi, giovedì 25 marzo. Ieri erano stati 21.267. Sono invece 460 le vittime in un giorno (lo stesso numero di ieri). I casi totali da inizio epidemia sono 3.464.543, i morti salgono invece a 106.799. 

I tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, sono 349.472. Ieri i test erano stati 363.767. Il tasso di positività è del 6,8% (ieri era al 5,8%), in aumento dell’1%.

Aggiornamento ore 18:00.

Bollettino 25 marzo: in calo i ricoveri

Sono 3.620 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 32 più di ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione sono 260, secondo i dati del ministero della Salute (ieri erano stati 300). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 28.424 persone, con un inedito calo di 14 unità nelle ultime 24 ore, dopo molti giorni di forte aumento. 

Ci sono 562.856 attualmente positivi, in aumento di 1.548 rispetto a ieri. Dall’inizio della pandemia sono invece 2.794.888 i guariti e i dimessi, con un incremento nelle ultime 24 ore di 21.673 unità.

Coronavirus nelle Regioni

In Lombardia, sono 5.046 i nuovi positivi con il tasso di positività in crescita all’8,4% (ieri 7.1%). Dopo molti giorni, non ci sono nuovi posti letto occupati in terapia intensiva (845 in totale) mentre scendono quelli occupati negli altri reparti (-46, 7.132). 

Oggi nel Lazio si registrano 2.055 casi positivi (+346), 33 i decessi (+3) e +1.752 i guariti. Aumentano i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il valore Rt è a 0.99 con una riduzione del numero dei focolai, incidenza a 205 per 100 mila abitanti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 5%.