Coronavirus, il bollettino del 7 gennaio: 18.020 nuovi casi e 414 morti nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività risale al 14,8%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Gennaio 2021 17:10 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2021 8:36
Coronavirus, il bollettino del 7 gennaio: 18.020 nuovi casi e 414 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus, il bollettino del 7 gennaio: 18.020 nuovi casi e 414 morti nelle ultime 24 ore (foto d’archivio Ansa)

Sono 18.020 i nuovi casi di coronavirus individuati in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale dall’inizio dell’emergenza di 2.220.361. L’incremento delle vittime è invece di 414 che fanno salire il totale a oltre 77mila (77.291).

Sono stati 121.275 i tamponi per il Covid effettuati nelle ultime 24 ore. Oltre 55mila meno di ieri quando sono stati 178.596.

Il tasso di positività risale al 14,8%, tre punti e mezzo in più di mercoledì quando era all’11,3%.

Coronavirus, il bollettino del 7 gennaio: risalgono le terapie intensive

Tornano a salire i ricoveri per Covid sia in terapia intensiva sia nei reparti ordinari.

Secondo i dati del ministero della Salute, sono 2.587 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 16 più di ieri nel tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 156.

Nei reparti ordinari degli ospedali ci sono invece 23.291 pazienti, 117 in più nelle ultime 24 ore. Gli attualmente positivi sono 571.055, rispetto a mercoledì 2.343 in più, mentre i guariti e i dimessi in un giorno sono 15.659 per un totale dall’inizio dell’emergenza di 1.572.015

Coronavirus, Reuters: Europa la più colpita, 25 milioni di casi

I casi di coronavirus in Europa hanno superato i 25 milioni, secondo i calcoli dell’Agenzia Reuters che riporta la notizia sul suo account Twitter.

Con 25.016.506 di casi e 559.863 vittime dall’inizio della pandemia, il 30% di quelli mondiali, l’Europa rimane la regione più colpita. (Fonte: Ansa)