Coronavirus bollettino 8 agosto: calano i contagi e aumentano i morti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Agosto 2020 17:09 | Ultimo aggiornamento: 9 Agosto 2020 9:25
Coronavirus bollettino 8 agosto: calano i contagi e aumentano i morti

Coronavirus bollettino 8 agosto: calano i contagi e aumentano i morti (Foto Ansa)

Coronavirus, calano i contagi ma aumentano i morti. Il bollettino dell’8 agosto parla di 347 nuovi positivi (che attualmente sono 12.953) e 13 vittime.

Coronavirus bollettino contagi e morti. I primi scendono e i secondi salgono. Il 7 agosto le vittime erano state infatti solo 3, mentre i contagi 552. 

Il totale dei contagiati da inizio emergenza sono 250.103. Le vittime sono 35.203. I guariti sono 305: il totale sale cosi a 201.947. 

Clicca qui per tutti i dati coronoavirus da inizio epidemia in Italia.

Coronavirus in Lombardia.

Sono 76 i casi di coronavirus in Lombardia nelle ultime 24 ore (di cui 11 ‘debolmente positivi’ e 1 a seguito di test sierologico). Secondo il bollettino quotidiano della Regione Lombardia sono 3 le persone decedute (totale complessivo 16.832). I tamponi effettuati sono stati 6.382 (totale 1.358.872).

Aumenta il numero dei guariti/dimessi che arriva a 74.403  (+171), di cui 72.980 dimessi e 1.423 guariti. Sono stabili le persone in terapia intensiva (9) mentre cala il numero dei ricoverati non in terapia intensiva: 162 (-8 ).

I nuovi casi registrano un aumento nel Milanese e nel Mantovano, con rispettivamente 24 positivi (di cui 9 a Milano città), e 20. Nel bollettino quotidiano la regione Lombardia spiega che relativamente al numero dei nuovi ‘positivi’ di oggi, tra i 9 casi rilevati in provincia di Mantova è compresa la parte (oggi comunicata dai laboratori a Regione Lombardia) dei soggetti riferibili al focolaio di cui è stata data notizia martedì 4 agosto.

In provincia di Bergamo si sono registrati 7 nuovi positivi, a Brescia 5, a Como 1, a Cremona 2, a Lodi 3, a Sondrio 1, a Varese 7. Due casi in provincia di Monza e Brianza. Nessun contagio a Lecco e Pavia.

Coronavirus in Veneto.

Contagi in frenata in Veneto: stamane il report diffuso dalla Regione parla di 30 nuovi casi positivi, a fronte dei 164 segnalati ieri. I casi attualmente positivi passano da 1.215 a 1.228. Non vi sono stati decessi nelle ultime 24 ore. In totale, in isolamento domiciliare vi sono 5.272  persone (delle quali 1.105 nel trevigiano e 1.126 nel veronese), di cui 82 con sintomatologia.

Friuli Venezia Giulia

Le persone attualmente positive al Coronavirus in Friuli Venezia Giulia sono 168 (+5 da ieri). Tre pazienti risultano in cura in terapia intensiva e 11 sono invece i ricoverati in altri reparti. Non sono stati registrati nuovi decessi (346 in totale). Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute. Sono stati rilevati 6 nuovi contagi, di cui 5 d’importazione; quindi, analizzando i dati complessivi dall’inizio dell’epidemia, le persone risultate positive al virus sono 3.442: 1.419 a Trieste, 1.047 a Udine, 748 a Pordenone e 226 a Gorizia, alle quali si aggiunge un cittadino comunitario già rientrato nel proprio Paese e uno residente fuori regione. I totalmente guariti ammontano a 2.928, i clinicamente guariti sono 8 e le persone in isolamento 146. I deceduti sono 196 a Trieste, 76 a Udine, 68 a Pordenone e 6 a Gorizia.

Coronavirus bollettino Trentino Alto Adige

I laboratori dell’Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.115 tamponi, dei quali sono risultati 5 positivi. Nelle ultime 24 ore l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige ha identificato 5 nuove infezioni da coronavirus, su 1.115 tamponi effettuati. A livello provinciale l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige informa che ad oggi (9 agosto) ha effettuato in totale 112.928 tamponi su 58.633 persone.

Coronavirus bollettino Lazio

“Oggi registriamo 20 casi e un decesso. Di questi sei sono casi di importazione: tre casi di rientro dalla Romania, un caso dagli Stati Uniti, un caso da Albania e un caso dall’India. Per quanto riguarda i test alle barriere autostradali per i viaggiatori provenienti dall’Est Europa sono stati eseguiti 108 test: tutti con esito negativo”. Così l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Nelle ultime 24 ore l’azienda sanitaria di Rieti ha accertato la positività di un bambino. Si tratta del primo minore che ha riscontrato una positività nella provincia Sabina. Il totale dei positivi in provincia di Rieti sale a 13. (Fonte Ansa).