Coronavirus. Al Liceo francese Chateaubriand quarantena per chi viene da Cina, Lombardia e Veneto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Marzo 2020 14:32 | Ultimo aggiornamento: 2 Marzo 2020 14:32
Coronavirus. Al Liceo francese Chateaubriand quarantena per chi viene da Cina, Lombardia e Veneto

Liceo Chateabriand a Roma, quarantena per coronavirus (facebook)

ROMA – Il liceo francese Chateaubriand di Roma, 1500 studenti, ha disposto la quarantena per chi provenga dalla Cina o da Lombardia e Veneto. L’istituto, attualmente chiuso fino a lunedì prossimo, raccomanda a questi ragazzi di non presentarsi a scuola prima che siano scaduti i 14 giorni di isolamento previsti per il coronavirus. 

“L’Aefe (Agenzia per l’insegnamento francese all’estero) domanda ai ragazzi che provengono da Cina (compresi Hong Kong e Macao), Giappone, Singapore, Corea del sud, Veneto e Lombardia di non rientrare a scuola fino all’espletamento delle due settimane di quarantena”.

Il testo della circolare inviata ai genitori

“Tenuto conto delle caratteristiche epidemiche del Covid-19 l’Aefe ha aggiornato le raccomandazioni relative alle misure intraprese dal ministero della Salute francese (Mss) per le persone che rientrano dalle aree a rischio tenendo in considerazione le raccomandazioni ed il legame con le autorità sanitarie locali. Nei 14 giorni successivi al rientro, il Ministero della Salute francese raccomanda le seguenti precauzioni: sorvegliare la temperatura due volte al giorno; sorvegliare la comparsa di sintomi quale difficoltà respiratorie; indossare mascherina chirurgica se al cospetto di altre persone o uscendo; lavare le mani regolarmente o utilizzare soluzione idroalcolica; evitare contatti con i più fragili: donne in gravidanza, malati cronici, anziani; evitare di frequentare luoghi individui a rischio come ospedali, ospizi ecc; evitare le uscite non indispensabili e i luoghi affollati (ristoranti cinema…)”. (fonte Aefe)