Coronavirus, i congiunti e la sentenza della Cassazione che ha orientato Palazzo Chigi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Aprile 2020 11:54 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2020 11:54
Congiunti, Ansa

Coronavirus, i congiunti e la sentenza della Cassazione che ha orientato Palazzo Chigi (foto Ansa)

ROMA – “Solida relazione affettiva”.

Da Palazzo Chigi, dopo ore di incertezze, alla fine è arrivata la risposta.

Chi sono i congiunti

I congiunti non saranno solo i parenti stretti. 

Congiunti verranno considerati anche fidanzati e affetti stabili.

E c’è un precedente.

Un precedente della Cassazione.

Precedente della Cassazione che ha orientato Palazzo Chigi.

Precedente citato da Repubblica.

Scrive Alessandra Ziniti:

“Un incidente stradale a Milano, un pedone messo sotto da una macchina che perde la vita, la fidanzata che chiede il risarcimento e lo ottiene anche se la coppia non era né sposata né conviveva ma era legata da una solida relazione affettiva.

Una sentenza della quarta sezione della Corte di Cassazione ( la numero 46351 del 2014) scovata ieri dagli uffici legali del governo ha consentito a Palazzo Chigi di diffondere la nota in cui si chiarisce l’estensione allargata di quel termine congiunti che per tutta la giornata è stato in cima alle ricerche di Google”.

Quindi il congiunto come affetto stabile e non solo parente.

“Il riferimento ai prossimi congiunti – dice la Cassazione – deve essere inteso in presenza di un saldo e duraturo legame affettivo a prescindere dall’esistenza di rapporti di parentela o affinità giuridicamente rilevanti come tali”. (Fonte: La Repubblica).