Coronavirus a Crispiano, adolescente positivo. Sindaco: “Non abbassiamo la guardia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2020 10:04 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2020 10:04
Coronavirus Crispiano, adolescente positivo al covid-19

Coronavirus Crispiano, adolescente positivo al covid-19 (Foto archivio ANSA)

TARANTO – Un adolescente di Crispiano, nella provincia di Taranto, è risultato positivo al coronavirus e tutti coloro che hanno avuto contatti con lui sono stati messi in quarantena.

Il sindaco della città nell’annunciare il nuovo caso, ha ricordato che “non è il momento di abbassare le guardia”.

Luca Lopomo, sindaco di Crispiano, in un video sui social network annuncia il nuovo caso di coronavirus registrato nella città.

“Purtroppo abbiamo un nuovo caso di positività al coronavirus e questa volta si tratta di un adolescente”, dice.

Il sindaco spiega: “Ho avuto notizie dalla Asl che ha subito messo in campo le misure di controllo e quarantena per le persone che sono entrate in contatto con la persona positiva”.

Un nuovo e giovanissimo positivo che rappresenta “l’occasione per riflettere sul fatto che non dobbiamo abbassare la guardia perché il virus è ancora fra noi”.

Lopomo ha quindi ricordato ai suoi concittadini le misure da seguire contro il contagio e la diffusione del coronavirus.

“Mantenere la distanza interpersonale, di indossare la mascherina obbligatoriamente in luoghi chiusi e all’aria aperta se non si riesce a mantenere la distanza di un metro”, spiega.

Poi lancia un appello: “Ragazzi, stiamo attenti, benché ora il virus è in fase calante potrebbe darci segnali di ripresa e darci grossi problemi”.

E poi un pensiero per il giovane: “Un grande abbraccio alla famiglia della persona colpita dal virus: siamo a sua disposizione”. (Fonte: Repubblica)