Coronavirus, escono di notte a Rimini per comprare i preservativi: giovane coppia denunciata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Marzo 2020 7:16 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2020 8:09
Coronavirus, escono di notte a Rimini per comprare i preservativi: giovane coppia denunciata

Coronavirus, escono di notte a Rimini per comprare i preservativi: giovane coppia denunciata (foto ANSA)

RIMINI – Una coppia di riminesi (26 anni lui, 25 lei) sono stati denunciata giovedì sera, 12 marzo, poco prima di mezzanotte, da una pattuglia della polizia per inosservanza del provvedimento in merito all’emergenza Coronavirus.

Come riporta NewsRimini, a nulla è valsa la giustificazione dei due fidanzati, che hanno confessato agli agenti di essere usciti per comprare i preservativi. Una motivazione tollerata che però è venuta meno perché i due erano arrivati fino a Marina Centro, a 5 km di distanza, quando avrebbero potuto comprarli a vicino casa. Inoltre solo uno dei due avrebbe dovuto svolgere la commissione in questione.

La coppia ha poi peggiorato la propria posizione aggiungendo di essersi recata in viale Principe Amedeo per “vedere com’era la situazione in giro”. (fonte NEWS RIMINI)