Coronavirus, famiglia di turisti a Roseto degli Abruzzi: tutti positivi, anche la bimba di 4 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Marzo 2020 15:03 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2020 15:03
Coronavirus, famiglia di turisti a Roseto degli Abruzzi: tutti positivi, anche la bimba di 4 anni

Coronavirus, famiglia di turisti a Roseto degli Abruzzi: tutti positivi, anche la bimba di 4 anni (Foto Ansa)

ROMA – C’è una intera famiglia di turisti, positiva al coronavirus, in isolamento all’ospedale di Teramo. Si tratta della moglie e i figli dell’uomo di Brugherio, ricoverato lo scorso 27 febbraio, il primo caso registrato in Abruzzo. I tamponi inviati all’Istituto Superiore di Sanità, hanno confermato la positività al Covid-19 anche per la bambina di 4 anni. 

La famiglia, originaria della Brianza, si era recata a Roseto degli Abruzzi nella loro casa al mare per trascorrere qualche giorno di vacanza. L’uomo, bancario di 50 anni, è stato il primo a manifestare i sintomi, mercoledì 26 febbraio: subito ricoverato è stato sottoposto al primo test che, eseguito a Pescara, è risultato positivo. In accordo con la Protezione Civile sono state adottate tutte le procedure previste e la famiglia messa in isolamento.

Dopo alcuni giorni anche la moglie e i figli, un maschietto di 8 anni e una bimba di 4, si sarebbero ammalati. Tutti comunque sono in buone condizioni di salute. 

Attualmente, quindi, i casi accertati e confermati dall’Iss di contagio in Abruzzo sono 6.

Fonte: Il Mattino