Coronavirus, festa a scuola nonostante i divieti. Denunciati dirigenti e prof a Roma

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Marzo 2020 12:56 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2020 12:56
Coronavirus, festa a scuola nonostante i divieti. Denunciati dirigenti e prof a Roma

Coronavirus, festa a scuola nonostante i divieti. Denunciati dirigenti e prof a Roma (Foto archivio Ansa)

ROMA – Hanno organizzato una festa a scuola infischiandosene dell’emergenza coronavirus. Per questo 10 persone, tra dirigenti scolastici, insegnanti e amici, sono state denunciate a piede libero.

Accade all’interno di un istituto scolastico internazionale di La Storta, alla periferia di Roma. A chiamare i carabinieri sono stati alcuni residenti che avevano segnalato musica alta, fumo e schiamazzi provenienti dalla struttura. 

Al loro arrivo i militari hanno sorpreso 17 persone, tra cui alcuni bambini, figli dei partecipanti, intenti a festeggiare con musica e barbecue, nel cortile della scuola.

Per tutti gli adulti è scattata la denuncia in base all’art. 650 del codice penale che punisce la violazione di prescrizioni imposte dall’autorità. 

Fonte: Ansa