Coronavirus Roma, focolaio Metro A: cinque agenti di stazione positivi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Ottobre 2020 14:20 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2020 14:20
Coronavirus mondo, illusione finisse nel 2020. Comincerà a finire a fine 2021

Coronavirus, illusione finisse nel 2020. Comincerà a finire a fine 2021 (Foto d’archivio Ansa)

Coronavirus Roma: cinque agenti di stazione e un addetto alla sicurezza in servizio sulla linea A della metropolitana sono risultati positivi.

Coronavirus Roma: sono in corso in queste ore le varie procedure per ricostruire i vari contatti tra i colleghi e i famigliari dei cinque agenti risultati positivi.

I cinque agenti positivi al coronavirus, racconta il Messaggero, era in servizio sulla linea A dove erano inseriti nella rotazione nelle stazioni Spagna, Flaminio e Lepanto.

L’addetto alla sicurezza non è invece un impiegato dell’Atac.

Coronavirus cresce in tutte le Regioni. Governo pensa a stato d’emergenza fino al 31 gennaio

Coronavirus e stato d’emergenza.

Il flash viene battuto dalle agenzie poco dopo mezzanotte: il governo starebbe valutando l’ipotesi di una proroga dello stato di emergenza fino al 31 gennaio, ovvero un anno esatto dalla prima misura anti coronavirus.

La proroga, ricordiamo, scade, scadrebbe, il 15 ottobre ma gli esperti del CTS, il comitato tecnico scientifico, registrata ormai la costanza di contagi e morti (con nessuna regione ferma a zero casi), avrebbero consigliato al governo di allungare i tempi.

E così la relazione nella notte è finita sul tavolo della riunione tra i capi delegazione e il premier.

Riunione che si è tenuta dopo il Consiglio dei ministri.

Nel corso dell’incontro si è parlato anche dell’app Immuni e di come riuscire a convincere gli italiani a scaricarla.

Dal capodelegazione M5S Alfonso Bonafede sarebbe stata lanciata un’idea: una maratona tv.

Una maratona tv per invitare gli italiani a scaricare l’applicazione sull’utilità della quale anche il capodelegazione Pd Dario Franceschini avrebbe posto l’accento.

Comunque quella della maratona al momento resta solo una ipotesi. Una idea. (Fonti: Ansa, Il Messaggero).