Coronavirus in Italia, bollettino del 27 febbraio: 18.916 nuovi positivi e 280 morti. Tasso positività al 5,8%

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 27 Febbraio 2021 18:08 | Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2021 20:03

Coronavirus in Italia, bollettino del 27 febbraio: 18.916 nuovi positivi e 280 morti. Tasso positività al 5.9%

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi sabato 27 febbraio, con i dati forniti da Protezione Civile e Ministero della Sanità. 

Nelle ultime 24 ore sono 18.916 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia, in calo rispetto ai 20.499 di ieri, sabato 26 febbraio. I morti sono 280, in crescita rispetto ai 253 di ieri. Il dato porta il totale a 97.507. In decrescita il tasso di positività che si attesta al 5,8% rispetto al 6,3% di ieri.

I test effettuati tra antigenici e molecolari, sono stati 323.047 contro i 235.404 di ieri. I guariti in più sono 11.320, dato che porta il numero totale a 2.398.352. 

Coronavirus in Italia, casi totali e dati regione per regione

 Dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, i contagi nel nostro Paese sono 2.907.825. I casi attualmente positivi tornati da poco sopra quota 400mila, sono in totale 411.966, +7.302 rispetto a ieri.

La Regione che fa registrare il più alto numero di infezioni è la Lombardia (+4.191), seguita dall’Emilia Romagna (+2.542).

In Veneto la crescita dei nuovi malati di Covid è di 1.285, in Piemonte di 1.188, in Campania di 2.215, nel Lazio di 1.347.

In Toscana la crescita dei positivi è di 1.126 casi, in Sicilia 518, in Puglia 1.123, in Liguria 351, in Friuli Venezia Giulia 327.

Dato alto anche nelle Marche con 798 nuovi casi. In Abruzzo sono invece 355, in Sardegna 87, nella Provincia Autonoma di Bolzano 371, in Umbria 230.

In Calabria vi è un incremento di 187 positivi, nella Provincia Autonoma di Trento di 341, in Basilicata di 131, in Molise la crescita è di 63 positivi, in Valle d’Aosta il dato più basso con solo 10 positivi in più. 

Coronavirus, in crescita ancora ricoverati e terapie intensive 

I ricoveri e le terapie intensive aumentano rispetto a ieri. Sono in totale 18.371 i ricoverati (+80), con 22 pazienti in più in terapia intensiva. Il totale dei malati in rianimazione è ora di 2.216.