Coronavirus Italia, due nuovi focolai: un’azienda vicino Parma e un paese vicino Cuneo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Luglio 2020 10:14 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2020 10:22
Coronavirus Italia, due nuovi focolai: un'azienda vicino Parma e un paese (Pagno) vicino Cuneo

Coronavirus Italia, due nuovi focolai: un’azienda vicino Parma e un paese vicino Cuneo (Foto d’archivio Ansa)

Coronavirus Italia, i focolai a Sanguigna di Colorno e Saluzzo

Coronavirus Italia, l’attenzione ormai si è spostata sui nuovi focolai. I due nuovi cluster sono stati individuati presso un’azienda di Sanguigna di Colorno e nell‘area di Saluzzo.

42 positivi in un’azienda vicino Parma

Attualmente ci sarebbero 42 positivi nei pressi di in un’azienda della provincia di Parma. Si tratta di un’azienda di produzione di ovoprodotti, di Sanguigna di Colorno. A rilevare il nuovo focolaio è l’Azienda territoriale sanitaria Val Padana: si tratta dell’ente sanitario delle province lombarde di Mantova e Cremona.

I lavoratori risultati positivi al Sars-Cov2 sono tutti residenti nella zona di Casalmaggiore (Cremona) e Viadana (Mantova). Sono tutti dipendenti di una società di servizi lombarda che fornisce manodopera a diversi contesti produttivi. Tra questi c’è anche l’azienda ubicata in provincia di Parma.

La maggior parte di questi ultimi casi rilevati nel territorio dalla bassa lombarda, spiega l’Ats Val Padana, non è da ricondurre “ai focolai del Viadanese”. Si tratta invece dell'”esito di ulteriori attività di indagine”. Indagini avviate “nei giorni scorsi su un contesto lavorativo collegato a un’attività produttiva sita in provincia di Parma, nel quale si sono registrati dei casi di positività al Covid-19”.

Ats sottolinea: “Immediatamente è stata avviata anche per questi soggetti l’indagine epidemiologica finalizzata all’individuazione dei contatti stretti ed all’isolamento domiciliare”. Come da protocollo la Ats ha informato anche i rispettivi medici di medicina generale e allertati i medici competenti delle ditte coinvolte e le autorità sanitarie dell’Emilia-Romagna per le azioni conseguenti.

Nuovo cluster a Pagno

Preoccupazione in provincia di Cuneo per una serie di nuovi contagi di Covid 19 nell’area del Saluzzese. Sono sei i casi accertati a Pagno, piccolo paese della val Bronda. Tra essi anche il sindaco Nico Giusiano. Tutti i contagiati sono asintomatici. Il Covid 19 sarebbe stato trasmesso in occasione di una cena ristretta tra alcuni amici in un paese del saluzzese cui ha partecipato anche il primo cittadino. (Fonte Ansa)